Strumento per il monitoraggio del clima organizzativo: Coinvolgimento nella fase pilota di test

I partner del progetto OSTESA EU stanno identificando le PMI in ciascun paese partner per coinvolgerle nella fase di collaudo dello strumento per il monitoraggio del clima organizzativo.

Le organizzazioni selezionate avranno un accesso diretto allo strumento online sviluppato nella cornice del progetto e saranno quindi in grado di utilizzarlo per valutare un insieme di dimensioni rilevanti per avere un quadro chiaro e misurabile della soddisfazione dei loro collaboratori.

Questo strumento innovativo e gratuito è stato costruito attraverso il metodo dell’associazione dei colori che aiuta coloro che lo utilizzano ad identificare le dimensioni da diagnosticare. L’approccio è partecipativo, essendo che manager e dipendenti/collaboratori sono chiamati a dare il loro riscontro sulle dimensioni selezionate.

Lo strumento è di facile utilizzo e prende in considerazione il fatto che tempo ed efficienza sono fattori organizzativi cruciali: focalizzato e breve, tale processo non porta via troppo tempo e i risultati sono rilevanti e chiari.

Le organizzazioni partecipanti coinvolgeranno almeno un manager e da 30 a 60 dipendenti/collaboratori. Ciò consentirà di avere risultati solidi circa l’attuale situazione del clima organizzativo, offrendo indicazioni su come migliorarlo.

I manager potranno scegliere quale dimensione valutare, adattando la procedura diagnostica ai bisogni e agli interessi dell’organizzazione. Le possibili aree di analisi includono le seguenti dimensioni: comunicazione, ricompense, riconoscimento, coesione, supporto, trasparenza, fiducia, leadership, correttezza, efficienza e welfare per i dipendenti/collaboratori.

Come partecipare?

Per partecipare basta compilare li modulo online disponibile qui. Per maggiori informazioni potete contattare i nostri partner nazionali:

– Cipro: EUROSUCCESS Consulting – Giorgos Giorgakis (george@eurosc.eu)

– Repubblica Ceca: DAP Services – Jiri Simonek (simonek@dap-services.cz)

– Italia: Fondazione Istud – Tommaso Limonta (TLimonta@istud.it)

– Polonia: OIC Poland Foundation – Ewelina Iwanek (ewelina.iwanek@oic.lublin.pl)

– Portogallo: INOVA – Ana Neves (ana.neves@inovamais.pt)